Ricerca  
martedì 17 ottobre 2017 ..:: Artigianato ::.. Registrazione  Login
   La Programmazione Riduci  
     
 Stampa   
   Il Territorio Riduci  
     
 Stampa   
   L^Agenzia Riduci  
     
 Stampa   
   Artigianato Riduci  

Il carattere decisamente individuale, il senso istintivo verso l’arte, l’innato spirito di creatività e di iniziativa hanno rappresentato il punto di partenza perché in Sila si affermassero, sin da epoca remota, i mestieri artigianali.

Il popolo silano si è dedicato alle attività più svariate: la lavorazione del cuoio, la soffiatura del vetro, la tessitura, la foggiatura del ferro battuto, l’intaglio, la produzione orafa.

L’intaglio, in particolare, era assai diffuso in passato quando l’occupazione dominante era la pastorizia.

Durante le lunghe giornate di pascolo i pastori, con un semplice temperino, da grossolani pezzi di legno ricavano utensili e collari per animali, ma anche soprammobili e oggetti da regalo, finemente lavorati e cesellati.

I simboli più ricorrenti erano il cuore, la colomba (sacra all’amore e alla felicità), l’uovo (simbolo della fecondità), il quadrifoglio portafortuna; ma anche la croce e il calice. Oggi i sistemi di intaglio sono cambiati e la tradizione va man mano perdendosi.

A San Giovanni in Fiore è presente una specializzazione nell’artigianato dell’oro, nella lavorazione di tappeti, arazzi e coperte e tessuti di colori e disegni d’ispirazione orientale. Vi opera un’apposita Scuola d’Arte.

Diversi sono i motivi creati su arazzi, tappeti e pesanti coperte dette "ozaturi", questi ultimi realizzati secondo tecniche orientali e di pregiata fattura. I motivi riportati sui tappeti sono per lo più di ispirazione agro-pastorale, alcuni dettati dalla fantasia o da figure suggestive della natura, trapunti di colore e spessori diversi.

Numerosi sono i ricami su lino che vanno dall'antichissima "ncùllerata" ai complicati "turnisi" ricercati ed apprezzati anche all'estero.

L'artigianato tessile locale ha trovato una sua continuità grazie all'operosità di alcune aziende a carattere familiare che si sono fatte carico di portare avanti questi prodotti, anche se la tradizione rimane ancora viva poiché praticata da molte donne impegnate nella preparazione del cosiddetto "corredo" ovvero la dote.

 

arte_tessile_silana_98.jpg

tipico tappeto tradizionale silano

 

     
 Stampa   
   Link Utili Riduci  
     
 Stampa   
   Comunicati Stampa Riduci  
     
 Stampa   
   News Riduci  
     
 Stampa   
Copyright (c) Campanaro Franco 2000-2007   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation